Roma-Lazio 2018: tra campo e mercato – De Vrij verso il no, piace Badelj: è derby?

di Angelica Cardoni

Atalanta e Spal sono le prossime avversarie in campionato di Roma e Lazio, anche se le partite più interessanti, in questo mese, si giocheranno sul campo del mercato. La squadra di Di Francesco ha salutato il vecchio anno con qualche problemino di troppo, inaugurando il 2018 con il caso Nainggolan. “In questo momento delicato va dimostrata la mentalità vincente” – ha dichiarato il ds Monchi – “Chi non dimostrerà di avere questo tipo di atteggiamento non può avere un posto nella Roma”. Parole chiare e dure che potrebbero dare una scossa alla squadra, reduce dal pareggio con il Sassuolo, tutt’altro che affamata sotto porta e troppo viva sui social. Sul fronte Lazio, invece, le acque sono più calme. La squadra di Inzaghi ha conquistato la semifinale di Coppa Italia che giocherà contro il Milan, ha rialzato la testa dopo quella brutta sconfitta col Torino. Ma qualche questione aperta c’è. De Vrij è propenso a non rinnovare con le aquile e Badelj piace tanto alle romane. Aria di derby?

Roma – Che a Roma piaccia Badelj, il centrocampista della Fiorentina in scadenza di contratto, è un fatto risaputo da tempo. Secondo le ultime notizie di mercato, sulle tracce del croato ci sarebbe anche la Lazio che ha proposto uno scambio con Cataldi. Stefano Pioli però, al momento, lo reputa incedibile e il derby di mercato per il giocatore è un’ipotesi che potrebbe concretizzarsi più avanti. Bruno Peres è corteggiato da Benfica e Galatasaray e, in caso di cessione considerando anche l’infortunio di Karsdorp, Monchi dovrà attivarsi per cercare un sostituto. I nomi caldi sono quelli di Darmian, che allo United non è tra i più amati da Mourinho, e Juanfran dell’Atletico. Potrebbero partire anche Emerson Palmieri, Gerson e Gonalons. Il giovane turco della Roma Under potrebbe andare in prestito a gennaio, per giocare con maggiore continuità.

Lazio – Al centro di tutto c’è De Vrij sempre più propenso a non rinnovare, con Inter e Barcellona che bussano alla porta. Dato per certo l’arrivo di Caceres, che giocherà la partita contro il Napoli e poi si trasferirà a Roma, Inzaghi cerca rinforzi a centrocampo, con un nome specifico che segue da tempo: Daniele Baselli, centrocampista del Torino, stimato da sempre dall’allenatore biancoceleste. Il calciatore è valutato 15 milioni di euro, cifra che rende difficile un passaggio nella Capitale già da gennaio. Ma a giugno? Potrebbe essere un’idea, considerando anche le tante pretendenti vicine a Cristante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *