Lazio, il calcio d’inizio del tour de force è di…De Vrij…

di Angelica Cardoni –

De Vrij ha tenuto tutti sulle spine per mesi. Però quando l’annuncio del rinnovo tardava ad arrivare, alcuni laziali avevano già cominciato a porsi delle domande. Affrettate? L’istinto spesso ha ragione. Tanto che il chiarimento del ds Tare prima della partita col Verona (“A fine stagione andrà via”) ha tolto ogni dubbio. Sì, perché ai tifosi biancocelesti brucia perdere un giocatore come de Vrij. Una sensazione che avevano già provato quando Biglia ha scelto il Milan. Un’altra bandiera è pronta a partire, magari sempre per una milanese visto il chiaro interesse dell’Inter per il giocatore. Ma fino a giugno de Vrij giocherà. Da separato in casa? Intanto, l’olandese ha utilizzato instagram per salutare i tifosi. “È stato un periodo difficilissimo pieno di speculazioni sul mio futuro fino ad arrivare a questo punto che nessuno desiderava. Purtroppo per diversi motivi non siamo riusciti a trovare un accordo soddisfacente per entrambe le parti. Capisco molto bene la delusione dei laziali e mi fa male andare via in questo modo. Anche se qui sono felicissimo e mi sento a casa, a volte bisogna uscire dalla propria comfort zone per poter raggiungere gli obiettivi desiderati. Sarò per sempre grato alla Lazio e ai tifosi per essere sempre stati dalla mia parte e per tutta la fiducia e le opportunità che mi sono state date. Ho provato a dimostrarlo ogni giorno dando il massimo e continuerò a farlo fino alla fine. Grazie, Stefan”. Anche se il matrimonio è finito, Inzaghi dovrà impiegarlo fino alla fine della stagione. Tra le tante corteggiatrici, l’Inter è in pole. Quella squadra che la Lazio affronterà proprio nell’ultima giornata di campionato, magari con de Vrij in campo e già promesso agli avversari.

Probabilmente l’addio di de Vrij ha un po’ rovinato la festa ai laziali, tornati a vincere contro il Verona grazie a una doppietta del loro bomber preferito. Ciro Immobile. Un successo importante che ha permesso ai biancocelesti di superare l’Inter e di guardare con più serenità le prossime partite. Dure e decisive. Inzaghi si gioca gli ottavi di Europa League, la finale di Coppa Italia e un posto in Champions nel giro di pochi giorni. Primo step? Lo Steaua in Europa League: ai biancocelesti servirà una vittoria con due gol di scarto contro un avversario che all’andata ha vinto per 1-0. Per questo Simone Inzaghi ha fatto un appello ai tifosi: “Giovedì c’è una partita per noi importantissima, abbiamo assolutamente bisogno del vostro sostegno e siamo sicuri che come sempre sarete in tantissimi”. Immobile non è stato da meno. Nel giorno del suo compleanno attraverso una storia su Instagram ha ringraziato i tifosi per gli auguri: “Mando un grande abbraccio al popolo laziale, mi raccomando: vi aspetto giovedì allo stadio, dobbiamo essere in tanti per questo obiettivo”.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *