Un derby solo in vitro, per Biglia niente Roma e niente Lazio: solo fake

DDD –

Lo hanno addirittura interpretato come un tentativo del centrocampista argentino di non farsi fischiare dai tifosi laziali, nel suo primo impegno all’Olimpico contro i biancocelesti nella semifinale di coppa Italia.

Niente di tutto questo, in realtà siamo di fronte all’ennesimo trionfo dei fake segnala un uso mordi e fuggi, con un basso livello di verifiche,  da parte dei media su tutto quanto  provenga dai social.

In effetti lo sfottò di Lucas Biglia faceva gola in otica derby, anche se postumo. Al termine di Roma-Milan 0-2 è stato attribuito all’argentino un post su Instagram, con una frase contro i giallorossi: “In fondo ieri abbiamo battuto solo la seconda squadra della Capitale“. Ma la verità è un’altra.

 Al contrario infatti di alcune voci apparse sul web, relative ad un presunto account Instagram appartenente al calciatore, Lucas Biglia non possiede attualmente alcun profilo social: i post che mostrano sull’utenza “lucasbiglia_real”, in alcune “Stories”, sfottò, sono infatti totalmente non da ricondurre al calciatore. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *