C’è neve e c’è il rischio rinvio, ma Spal e Bologna vogliono il loro derby

di Redazione DDD –

Da come il  sito ufficiale della Spal ha pubblicato la foto dello stadio cittadino, non dovrebbe esserci il rischio serio di un rinvio del derby emiliano Spal-Bologna. L’official media spallino ha puntato sulla suggestione, non su problemi organizzativi o di messa a disposizione del campo di gioco per la sfida di sabato 3 marzo alle 15.00.

Eppure la fitta nevicata che ha colpito ieri Ferrara ha un po’ complicato la marcia di avvicinamento al derby. Il manto erboso del ‘Paolo Mazza’ è stato immediatamente coperto dai teloni (già a mercoledì) per preservare la sua integrità, ma le previsioni meteo parlano di rovesci in data odierna fino a metà mattinata e in caso di una nuova imbiancata il rischio rinvio potrebbe anche diventare concreto.

Intanto sei tifosi del Bologna sono stati denunciati dalla Digos per rapina e lesioni per l’aggressione ad un sostenitore della Spal, il pomeriggio del 15 ottobre nei pressi dello stadio Dall’Ara, al termine del derby emiliano. Il tifoso ferrarese, colpito con una cinghiata, aveva riportato la frattura della mandibola, con prognosi superiore a 40 giorni.

Per tornare alla cosa migliore, e cioè al campo, il prossimo sarà il primo derby ufficiale in casa estense dalla stagione 1994/95, data in cui Spal e Bologna si sono affrontate per l’ultima volta al Paolo Mazza in una gara ufficiale. Terminò 0-0. In totale a Ferrara sono stati disputati 26 confronti ufficiali, con sole 6 vittorie spalline, 10 pareggi e 10 affermazioni per i rossoblu.

L’ultimo confronto in Serie A risale al 10 marzo 1968, con successo del Bologna per 3-1, mentre in A la Spal ha ottenuto l’ultima vittoria contro il Bologna nel ’66-’67 (1-0).

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *