C’era una volta il derby dei pionieri, la vecchia Milano prende il cuore

di Redazione DDD –

“Verso Milan-Inter, il calcio dei pionieri – Stadi a QT8, Bovisa e Centrale. Quei derby della vecchia Milano – A inizio ‘900 si contendevano i campionati anche Enotria, Stelvio e Usm”. E’ il titolo del venerdì pre-derby scelto con grande sensibilità dal Corriere della Sera, dai proprio giornalisti fra cui Antonio Carioti, grazie alle foto del sito Magliarossonera.it e alla consulenza storica di Luigi La Rocca.

Oggi c’è il 4K televisivo, le telecamere volanti, il tutto digitale e tutto bello, una volta c’erano solo polvere e passione,  ma era derby anche quello. Era Milano anche, e forse soprattutto quella, come rileva lo stesso Antonio Carioti: “A Milano ci sono state subito tante squadre fin da fine ‘800 e inizio ‘900, in questa città il  calcio ha attechito subito e andrebbe dedicata ben presto una via a chi ce l’ha portato, cioè a Herbert Kilpin”.

Antonio, cosa ti ha colpito di più nello svolgimento di questa rivisitazione giornalista pre-derby, una ricerca molto milanese: “La figura di Attilio Trerè. Era un mediano, ma giocava anche in porta. Mi ha colpito la sua partecipazione alla Prima guerra mondiale, alla prima partita della Nazionale italiana nel 1910 contro la Francia. E poi i due fratelli che aveva, come i Maldera. Davvero molto interessante”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *