Non solo Milan e Inter, tutto il mondo in campo a San Siro

di Redazione DDD –

Ogni minuto della prima domenica di marzo tira dritto verso il primo evento della giornata, l’apertura dei cancelli di San Siro a partire dalle 18.45. Perchè  per i tifosi veri è  così, iniziare a mettere piede dentro lo stadio significa riuscire in qualche modo a domare quell’ansia che per tutta la settimana è stata in nuce ma che ha iniziato a salire forte dall’inizio del weekend.

Secondo alcuni, è poi la doppia proprietà orientale di Milan e Inter a muovere cifre imponenti, perchè a San Siro ci saranno più di 75mila spettatori e una vera e propria muraglia del tifo. In sostanza, un derby milanese da oltre 700 milioni di audience planetaria, con la Cina naturalmente divisa fra i colori rossoneri e quelli nerazzurri.

Ma cosa dicono gli esperti del derby che va a incominciare? Hernan Crespo, ad esempio, il classico ex sotto le due maglie: “Cutrone ha tutto per sfondare, ma con Icardi è tutta un’altra Inter”, secondo il campione argentino. Che continua: “Cutrone non è un fenomeno, ma ha tutto per diventarlo. Icardi ha fatto grandi passi in avanti dai tempi della Sampdoria, ma non ha ancora finito il suo percorso”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *