In porta ricordando Davide: tutti i derby del weekend 10-11 Marzo

di Marco Varini –

La serie A riparte dopo lo stop forzato per la triste scomparsa di Davide Astori, e si riparte col botto. Anche questo weekend due derby ad alta tensione. Si parte domani sera ore 20.45 al Bentegodi, con il derby di Verona fra Hellas e Chievo. Match chiamato anche “derby della Scala”, in relazione alla famiglia scaligera che governò sulla città dal 1262 al 1387. Trattasi di un autentico scontro salvezza, dal momento che le due squadre si trovano nelle zone basse della classifica. 14° posto per il Chievo con 25 punti, una situazione delicata dal momento che una sconfitta rischia di portare i clivensi al limite della zona calda. Situazione caldissima invece per il Verona, penultimo con soli 19 punti, che ha l’obbligo dei 3 punti per non dire addio alle speranze di permanenza nella massima serie. Un derby che va in scena solo dal 1994, sono infatti solamente 18 i precedenti fra le 2 squadre, per un bilancio che vede 7 vittorie Chievo, 6 del Verona e 5 pareggi.

Altro derby in programma è il match tutto emiliano Sassuolo-Spal, in campo domenica alle ore 15.00 al “Mapei Stadium” di Reggio Emilia. Subito un altro derby per i biancazzurri di Semplici, dopo il successo per 1-0 contro il Bologna nell’ultimo turno. Anche qui è scontro-salvezza, con le due squadre appaiate al 16° e 17° posto, entrambe a quota 23 punti, anche se il Sassuolo ha una partita in meno. Sono solo 2 i punti di vantaggio sulla zona retrocessione, occupata dal Crotone a quota 21, uno scontro dunque fondamentale per non ritrovarsi negli ultimi 4 posti. I precedenti casalinghi sorridono ai neroverdi, il bilancio parla infatti di 3 vittorie su 5 incontri disputati, con 1 pareggio ed una sola sconfitta. Fatto curioso è che le due formazioni sono sempre andate a segno. 10 gol del Sassuolo e 7 della Spal. L’ultima sfida risale al 29 agosto 2007 in coppa Italia di serie C, terminata con il risultato di 3-1 per il Sassuolo.

Derby importanti anche in Serie B, partendo da un altro derby emiliano, il sentitissimo Cesena-Carpi. Si gioca domani alle ore 15.00, al Manuzzi di Cesena. Bianconeri chiamati a riscattare la sconfitta per 2-1 nel match di andata, in un match che sembra iniziare sotto i migliori auspici. Il Carpi ha perso infatti le ultime 6 gare disputate al Manuzzi, una tendenza particolare che i biancorossi proveranno ad invertire. Carpi che ritrova Fabrizio Castori, il tecnico con cui ha toccato la Serie A. Classifica diametralmente opposta per le due squadre. Il Carpi è infatti 11° con 37 punti, alla ricerca di un successo fondamentale per non distanziarsi dalla zona Play-off. Più complicata la situazione del Cesena, 17° con 32 punti, a +1 sulla zona retrocessione.

Chiude il quadro cadetto il derby tutto campano Salernitana-Avellino, in campo domenica alle 15 all’Arechi di Salerno. Un match carico di tensione, per questo motivo metro e negozi resteranno chiusi. 22 i precedenti ufficiali all’Arechi, per un bilancio di 11 vittorie granata, 8 pareggi e 3 successi biancoverdi. La classifica vede le due squadre appaiate al 14° e 15° posto con 34 punti, solo +3 sulla zona calda. Chiudiamo il quadro italiano con le sfide di LegaPro. Nel girone A troviamo Lucchese-Gavorrano (sabato ore 16.30). Autentico scontro salvezza, per una classifica che vede la Lucchese al 15° posto con 30 punti, Gavorrano 18° a quota 21. Sabato alle 20.30 sarà invece il turno di Pistoiese-Pontedera. Classifica che vede le due squadre vicine: Pistoiese al 12° posto con 32 punti, Pontedera 13° a quota 31. Nel girone C il derby tutto siciliano Sicula Leonzio-Catania, in campo domenica ore 18.30. Classifica opposta per le due formazioni: Catania 2° con 52 punti, Sicula Leonzio 12° a quota 31.

Chiudiamo il nostro viaggio con un salto in Premier League, che in questo weekend offre due derby interessanti, su tutti l’attesissimo Manchester United-Liverpool, il “derby d’Inghilterra”. Si affrontano infatti le due squadre più titolate, due formazioni che hanno fatto la storia del calcio inglese. Squadre in campo sabato alle 13.30, nel match che apre la 30^ di Premier. È scontro per il 2° posto, la classifica vede infatti lo United secondo con 62 punti, subito dietro il Liverpool a quota 60, a caccia del sorpasso. Derby anche a Londra, con la sfida Chelsea-Crystal Palace, in campo domani alle 18.30. Classifica che vede il Chelsea al 5° posto con 53 punti, blues obbligati a vincere per non perdere contatto con la zona Champions, distante già 5 punti. Crystal invece al 18° posto con 27 punti, a caccia di una vittoria per abbandonare la zona retrocessione.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *