Esclusiva DDD – Gigi Simoni: “Quello di Ronaldo non fu l’unico episodio”

di Francesco Montanari –

Mister Gigi Simoni in esclusiva per derbyderbyderby parla con piacere della sua Inter con il fenomeno Ronaldo sotto la presidenza di Massimo Moratti. In occasione dell’anniversario per i 110 anni dalla fondazione del club nerazzurro, un’ occasione per rispolverare il grande classico derby d’Italia, con i suoi veleni.

“Mi ha fatto molto piacere rivedere il presidente Moratti – le parole di Gigi Simoni – perché mi ha permesso all’Inter di fare l’allenatore sempre con totale autonomia. Ronaldo è stato un onore per me allenarlo: è un grandissimo campione. L’ho rivisto e mi ha fatto molte feste; devo dire che lui, magari anche da lontano rispetto a noi che siamo in Italia, è voluto ritornare su quella partita con la Juventus che decise lo scudetto. Forse con un altro finale io oggi sarei ancora all’Inter. Dopo di me oltre a Mourinho ha fatto molto bene Roberto Mancini. Noi abbiamo vinto la coppa UEFA e Mancini in campionato ha ottenuto grandi risultati. Quest’anno i nerazzurri di Spalletti hanno inanellato filotti positivi e altri meno: può capitare. Ma in ogni caso la squadra è in una posizione di classifica che le può consentire ancora di arrivare in Champions League. Oltre alle parole di Ronaldo con il presidente Moratti abbiamo riparlato di quella stagione e per la verità il mancato rigore su Ronnie non fu l’unico episodio diciamo discutibile che avvenne in quel campionato”.

Si ringrazia Mister Gigi Simoni per la cortese disponibilità.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *