Verricchio, giornalista choc: Ronaldo attacca la Juve? Cesso e trans…

di Mattia Marinelli –

Assolutamente pazzesco. Il caso è stato portato alla luce da Giovanni Capuano, conduttore del programma “Tutti Convocati” su Radio 24 e giornalista di Panorama.it. Lette le prodezze di un giornalista, e non usiamo le virgolette perchè tocca agli organi disciplinari intervenire ed eventualmente aggiungerle, si è rivolto agli organi competenti.

Al dunque: l’articolo scritto dal  giornalista Sergio Verricchio, dopo le dichiarazioni di Ronaldo il  Fenomeno sulle vicende arbitrali e “sistemiche” del 1998 fra Juventus e Inter, ha questo titolo: “Un cesso che va a trans la giusta immagine della storia dell’Inter”. Perdonate l’errore, quello di Verricchio non era solo un articolo, era un “editoriale”. E qui la decenza impone le virgolette.

Comunque sia, Verricchio viene descritto così dal blog Agropoli News: giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva, carta stampata, siti web, opinionista televisivo, presentatore,conduttore. Il sito che ha ospitato il suo “editoriale” si chiama Calciogoal.it. Perchè le virgolette? Leggete l’incipit: “Un chiattone senza dignità, fatto diventare forte dai media che è durato  3-4 anni perchè pieno di droga tra cocaina e doping”. Eccetera, eccetera, eccetera…

Tutto il mondo social è rimasto senza parole, non Giovanni Capuano che ha chiamato in causa sul  proprio profilo Twitter gli organi competenti: “Ciao , generalmente sarei disposto a morire perché chiunque possa esprimere qualsiasi opinione ma siccome ti definisci ‘giornalista’ ci tenevo a sottolineare che i Giornalisti non sono come te. E lo segnalo a

Il minimo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *