Derby di Verona: Hellas vittorioso sul campo, meno fra i tifosi

di Mattia Marinelli –

La polizia ha arrestato un tifoso dell’Hellas durante il derby di sabato, vinto 1-0 proprio dai padroni di casa contro il Chievo. Stando alla Questura veronese, pochi minuti dopo l’inizio della partita, nel settore Tribuna est, c’è stata una forte esplosione causata da un petardo e uno steward, notando del fumo provenire dal boccaporto del settore 9 , ha avvistato un giovane tifoso dell’Hellas Verona. Il ragazzo, ha poi ammesso la propria responsabilità agli agenti della Digos consegnando altri due petardi che teneva nascosti in tasca.

Il ventiduenne di Negrar (Valpolicella veronese) fermato, pregiudicato per reati specifici e già colpito da Daspo, si trova ora agli arresti domiciliari in attesa del processo per direttissima. L’udienza è stata rinviata al 22 marzo, nel frattempo la Questura sta provvedendo a ripristinare il Daspo per l’ultrà dell’Hellas.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *