Secondo derby perso? Avellino, cambia la proprietà…

di Emanuele Landi

I derby segnano destini. I derby spostano le montagne. Ne hai perso uno beffardo, subendo una rimonta atroce in casa? Ti rifarai nel secondo,..ma se anche nel derby di ritorno a Salerno sei solo nervoso e arrendevoIe, allora il popolo del tifo si scatena

E in discussione non ci vanno tanto Novellino e i giocatoi,  ma l’intera proprietà del club. Come fa notare il sito Irpianianews.it, la svolta societaria targata Italpol avanza a passo sostenuto nella settimana più difficile della stagione dell’Avellino.

E’ spuntata infatti una fidejussione bancaria che attesta l’impegno economico della famiglia Gravina nell’operazione ormai prossima alla definizione con le firme in uno studio notarile di Roma. Un esborso che agli imprenditori romani servirebbe per l’acquisizione del pacchetto di quote, ma anche per la gestione una volta in sella.

Walter Taccone, che potrebbe ricevere una liquidazione per la cessione delle sue quote, rimarrebbe come socio di minoranza con la carica di presidente onorario. L’oramai quasi ex patron biancoverde lunedì ha incontrato a Roma i fratelli Giulio e Alex Gravina.

Italpol Vigilanza srl proprietaria di maggioranza dell’Unione Sportiva Avellino significherebbe rilancio della ambizioni del club. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *