Un derby drammatico a Praga, Sparta stampato sul palo dallo Slavia

di Mattia Marinelli –

I siti cechi lo definiscono un “dramatic derby”. A soli sei minuti dal novantesimo, dopo essere stato in vantaggio 3-0, lo Sparta Praga conduceva comunque 3-1 sullo Slavia Praga. Per lo Sparta era il derby dell’orgoglio. Per lo Slavia anche della classifica. Fu così che all’84esimo e al 95esimo arrivarono le due mazzate sullo Sparta: 3-3 finale e grande beffa per i padroni di casa.

Lo Slavia secondo in classifica ha conservato il vantaggio di sette punti sullo Sparta. che non ha vinto nel derby per la quarta volta consecutiva. Nel secondo duello con il nuovo allenatore Pavel Hapal, quelli dello Slavia hanno pareggiato e segnato per la quarta volta consecutiva.

Il derby di Praga si è giocato nonostante ci fossero sul campo diversi centimetri di neve, ma gli organizzatori sono stati in grado di preparare il campo da gioco per poter giocare. Sebbene il derby avesse lo Slavia come favorito, la partenza a razzo era stata dello Sparta. Prima della grande beffa finale.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *