Serie D derby, il Filippini che esulta è Emanuele

di DDD –

Il derby tra i gemelli Filippini è andato a Emanuele, con la capolista Rezzato che ha battuto il Trento 4-2. Nel derby dei due fratelli Filippini allenatori, l’inizio del Trento è stato pimpante, ma gli attaccanti gialloblu non sono riusciti a trovare la via del gol. Il Rezzato invece è più cinico e affonda il colpo: Marco Ruffini crossa in mezzo all’area dove un libero Bertazzoli insacca per l’1-0.

La reazione del Trento è stata immediata e nel giro di due minuti Furlan trova il pareggio. La gara si avvia verso la parte finale del primo tempo e il Rezzato piazza il colpo del ko: prima Marco Ruffini al 38′ spezza nuovamente l’equilibrio, quindi Sodinha nel recupero trasforma dal dischetto (espulso Paoli) e  fissa il punteggio sul 3-1 all’intervallo.

Nella seconda frazione il Rezzato controlla il match e, complice il Trento in inferiorità numerica, prova a addormentare la partita. I gialloblu faticano a trovare gli spazi, ma riescono a sfruttare un’occasione, quando Appiah riparte palla al piede, entra in area e accorcia il risultato. Le certezze del Rezzato però non vacillano e la squadra di Emanuele Filippini ha potuto chiudere la partita sul 4-2 con Gualdi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *