London derby, Conte perde la Champions ma si tiene il contratto

di Redazione DDD

Grazie ai tre punti da derby, gli Spurs allungano al quarto posto, portandosi a +8 sulla squadra di Anto nio Conte (“Il futuro? Ho un contratto…”), ferma a 56, e restano a solo due punti dal Liverpool, terzo ma con una partita in più. Il giocatore decisivo è stato Deli Alli, con una doppietta nella ripresa che ha portato a termine la rimonta dell’undici di Pochettino, in svantaggio al 30esimo del primo tempo per un colpo di testa di Morata. Poco prima dell’intervallo, Eriksen aveva rimesso tutto in equilibrio con un tiro da trenta metri che ha beffato Caballero.

Il Chelsea si è gettato all’assalto, ma si è esposto ed è stato punito. Al 17′, Deli Alli è sfuggito a due difensori su lancio di Dier e in due tocchi al volo ha addomesticato la palla e battuto Lloris a fil di palo. Quattro minuti dopo, è stato il più lesto a sbrogliare una matassa nell’area piccola dei Blues e segnare la terza rete.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *