Mou vince il derby ma perde il derby: il titolo è del City!

di DDD –

Diavolo d’un Mou. Non poteva essere lui a consegnare il titolo al Manchester City, nello stadio dei rivali. Ha giocato alla morte il derby spettacolare in rimonta da 0-2 a 3-2 sulla squadra di Pep, ma poi ha perso carica nervosa e stimoli, finendo per perdere il derby indiretto. Dopo aver vinto occhi negli occhi contro i Citizens, lo United ha sbracato contro l’ultima in classifica rendendo aritmetico e ufficiale il titolo di Premier League per gli avversari stracittadini.

Dunque il Manchester City ha vinto la Premier League, con cinque giornate di anticipo proprio  grazie alla sorprendente sconfitta del Manchester United secondo in classifica contro il West Bromwich Albion. Adesso è  davvero irrecuperabile il vantaggio di 16 punti che lo United ha dal City, con cinque partite ancora da giocare.

Il City è stato in testa al campionato fin dall’inizio, arrivando presto ad avere un tale vantaggio da tutte le altre squadre da rendere quasi scontata la sua vittoria finale e arrivando a segnare 93 gol in 33 partite giocate, 15 di più di quelli del Liverpool terzo in classifica e 30 in più di quelli del Manchester United.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *