Non restano che le coreografie: voi una foca! E voi un outlet!

di DDD –

Il derby sul campo è finito zero a zero, ma sugli spalti la partita è stata vibrante. Alla coreografia della Curva Nord, i tifosi romanisti hanno risposto con i monumenti della città. Peccato però che i disegni raffigurati sugli striscioni esposti in Sud fossero copiati… da un supermercato. Proprio così, sul web biancoceleste sta impazzando nel post derby una foto che mostra gli stessi monumenti stilizzati mostrati ieri sera dalla Sud raffigurati sui vetri di un supermercato.

Di rimando però, a fare da contrappeso, lo sfottò della Curva Sud alla coreografia esposta domenica sera dai laziali nel derby della Capitale. Pochi minuti prima del fischio d’inizio della stracittadina numero 148 in campionato, la Curva Nord ha cercato di sorprendere tutti con una enorme scenografia composta da tanti cartoncini di colore bianco, celeste e blu a rappresentazione dello scudetto, e la scritta 1900. Poi però viene srotolato un grande telo: “Ma che cos’è? Un topo?”, “No, è una foca!”, il botta e risposta dei romanisti sui social. In realtà, naturalmente, l’immagine rappresentava un’aquila, ma ben diversa da quella del logo biancoceleste: L’assist per lo sfottò è stato subito sfruttato: “È metà aquila e metà ratto”, scrive un romanista. Ovviamente poi largo ai fotomontaggi della scenografia in questione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *