Frosinone, Parma e Palermo: caccia al secondo treno per la “A”

di Marco Scipioni –

Mancano solo 90’ al termine del campionato di Serie B prima che si apra la fase dedicata agli spareggi. Tuttavia, l’ultima gara che si disputerà nel prossimo fine settimana sarà fondamentale in particolar modo per tre squadre, Frosinone, Palermo e Parma che si il secondo dei due accessi diretti alla Serie A.
Favorito nella corsa è sicuramente il Frosinone che occupa la seconda posizione della graduatoria con 71 punti. Due punti in meno, invece, per il Parma il cui destino è legato al risultato dei ciociari. Più difficile ancora la situazione del Palermo che, quarto con 68 punti, per poter festeggiare senza passare dagli play-off, deve sperare negli errori di entrambi i club che lo precedono.

INCROCI – La 42^ giornata non prevede nessuno scontro diretto tra le tre in lotta. Il Frosinone, infatti, ospiterà allo Stadio Benito Stirpe, il Foggia di Giovanni Stroppa, nono in classifica e virtualmente escluso da ogni possibile play-off. Trasferta ligure, invece, per il Parma che affronterà uno Spezia che, decimo, non ha più nulla da chiedere alla propria stagione. Il Palermo, infine, affronterà nell’impianto Arechi di Salerno la Salernitana , distante due lunghezze dalla formazione spezzina.

COMBINAZIONI – Il Frosinone è la squadra favorita ed è l’unica delle tre che ha il destino nelle proprie mani. Infatti, la formazione ciociara non solo può essere promossa in Serie A vincendo la propria partita, ma anche nel caso in cui nessuna delle due avversarie dove ottenere i tre punti nelle loro rispettive partite. Tuttavia anche Parma e Palermo hanno le loro ragioni per poter sperare, infatti, entrambe hanno gli scontri diretti che permetterebbero loro di scavalcare i ‘canarini’ in caso di arrivo a pari punti. Gli emiliani, in particolare, si qualificherebbero in massima serie soltanto vincendo; a quel punto dovrebbero sperare che il Frosinone non vinca. Diverso il discorso nel caso del Palermo che dovrebbe sperare nella combinazione di due risultati oltre che nella propria vittoria: i rosanero strapperebbero il pass per la Serie A solo nel caso in cui il Frosinone dovesse perdere in casa e il Parma non andasse oltre il pareggio. In questo caso Palermo e Frosinone arriverebbero a pari punti con gli scontri diretti che premierebbero i siculi e il Parma, invece, resterebbe comunque alle loro spalle, a prescindere da pareggio o sconfitta.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *