Derby a tavolino: gioia Potenza, beffa Matera

di DDD –

Il Matera aveva pareggiato nell’esordio di coppa Italia nel derby contro il Potenza, e i suoi tifosi lo avevano giudicato un buon risultato. Dopo una discreta prestazione. Ma è cambiato tutto. E una sconfitta a tavolino che matura proprio dopo un derby di coppa Italia, può essere considerata una vera e propria beffa.

Il Potenza Calcio al termine della gara giocata a viso aperto a Matera aveva infatti voluto approfondire la regolarità in campo del portiere Ioime del Matera. Non era sfuggito che l’estremo difensore bianco azzurro dovesse scontare un turno di squalifica inflitto in Coppa Italia serie D quando era nelle fila del AZ Picerno. Pertanto, Ioime non doveva essere impiegato. Da qui il reclamo proposto nei termini, dalla società Potenza Calcio S.r.l.

La decisione del Giudice Sportivo ha concesso lo 0-3 a tavolino a favore del Potenza, osservando quanto segue: “Il calciatore Ioime Raffaele ha partecipato alla gara indicata in epigrafe
in stato di squalifica; di conseguenza, la società SS Matera Calcio S.r.l. è passibile della sanzione di cui all’art. 17, comma 5, lettera a) C.G.S.; pertanto il risultato conseguito sul campo (1-1) per la gara in oggetto viene cambiato, comminando alla società SS Matera Calcio S.r.l. la sanzione della perdita della gara con il punteggio di 0-3”.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *