I biglietti sono carissimi, ma fa lo stesso: la febbre derby fa sold out

di Mattia Marinelli –

Inter-Milan è ancora di là da venire, se ne parla dopo la sosta pienamente in corso, ma i posti liberi sugli oltre 77mila di San Siro sono quasi esauriti. Per il derby milanese di andata è ormai ampiamente previsto il sold-out e l’incasso probabilmente sarà ancora più alto dell’anno scorso (4.864.749 euro), nonostante il numero maggiore di abbonati (quasi 40mila). Sul sito ufficiale dell’Inter, non è già più possibile acquistare tagliandi per il Primo Arancio Laterale Lato Blu, il Primo Arancio Laterale Family, il Primo, il Secondo e il Terzo Verde, per concludere poi con il Primo Blu.

Tutti gli altri (compresi quelli molto più costosi) sono in esaurimento e secondo le previsioni la disponibilità finirà molto presto. Per acquistarli (con prezzi che variano dai 75 ai 365 euro) occorrerà andare sul sito del club nerazzurro, nell’apposita sezione destinata alla vendita dei tagliandi. Per quanto riguarda il settore ospiti (Secondo Anello Blu), invece, le modalità sono disponibili sul sito ufficiale del Milan e sono suddivise in tre fasi: la prima si è chiusa il 9 ottobre ed era quella riservata agli abbonati del campionato di Serie A 2018/19, che avevano il diritto di prelazione inserendo il codice della carta Cuore Rossonero su cui è caricato il relativo abbonamento.

In questo caso, per il settore ospiti, solo a partite dal 18 ottobre (alle 10) e fino al giorno prima di Inter-Milan (a seconda della disponibilità), sarà il momento della vendita libera. I biglietti costano 45 euro (più un euro in prevendita) e possono essere acquistati online con il servizio di eticketing, nei punti vendita TicketOne abilitati, presso la biglietteria di Casa Milan e in tutte le filiali BPM.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *