Prima la solidarietà. poi il derby: Catania stravince

di Redazione DDD –

Un Catania disposto a soffrire e lottare, ha conquistato nel derby contro il Siracusa una vittoria fondamentale. E’ stato  capitan Biagianti a risolvere la contesa nei minuti finali, al termine di una gara vibrante e intensa. La vetta della classifica, ora, dista soltanto quattro lunghezze per il Catania

Il tecnico catanese Sottil ha schierato un 4-2-3-1 con Curiale e scaglia a fare da pendolo tra centrocampo ed attacco e Lodi dietro l’unica punta Marotta. Il Siracusa, nell’inedita versione schierata da Michele Pazienza, ha proposto un 4-4-1-1 con la punta Federico Vazquez supportata dal fantasista Emanuele Catania.

Nei primi minuti di gara, le curve nord e sud si sono unite nel ricordo della tragedia di Casteldaccia. “Piangiamo i nostri morti, sentiamo lo stesso dolore. Noi siamo la Sicilia… Palermo rialzati” campeggiava nella Nord: “Esser umani alla base dei nostri ideali, vicini alle vittime siciliane”, invece il messaggio di cordoglio del settore opposto.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *