Dortmund: strategia ed entusiasmo nel Klassiker vs Bayern

di DDD –

“Come possiamo battere il Bayern Monaco? Attacco e pressing, difesa solida e attacchi mirati”, così ha presentato il Klassiker di Dortmund il tecnico dei gialloneri Lucien Favre contro un Bayern il cui tecnico Kovac è ancora nel mirino della…moglie di Thomas Muller.

In ogni caso il Dortmund arriva al derby di Germania, dopo la prima sconfitta stagionale in tutte le competizioni, subita per mano dell’Atletico Madrid in UEFA Champions League. E’ stata una prestazione deludente, tuttavia, in ogni caso il Borussia è tornato a Dortmund leccandosi le ferite e pensando al Klassiker con i migliori propositi, grazie anche ai suoi 4 punti di vantaggio sui bavaresi.

Lukas Piszczek dovrebbe partire dall’inizio come terzino destro, con Achraf Hakimi sul lato sinistro della difesa. La disponibilità di Abdou Diallo rimane una preoccupazione, ma Dan-Axel Zagadou è il suo sostituto pronto all’occorrenza. L’attacco del Dortmund è il principale punto di forza della stagione, e dovrebbe essere a pieno regime con il capitano Reus, Sancho e Paco Alcacer tutti in campo dall’inizio. L’unico ballottaggio riguarda Christian Pulisic o Jacob Bruun Larsen sulla fascia sinistra.

La partita infrasettimanale del Bayern è invece andata meglio rispetto a quella del Borussia Dortmund: la squadra di Niko Kovac ha tranquillamento battuto l’AEK Atene. Lewandowski ha segnato entrambi i gol, e sarà molto motivato a Dortmund, avendo segnato tre gol contro la sua ex squadra al Signal Iduna Park nel recente passato. James Rodriguez è rimasto in panchina mercoledì e dovrebbe quindi iniziare sabato, mentre Arjen Robben dovrà affrontare i test di performance dopo il suo riposo durante la settimana. Niklas Süle potrebbe iniziare in difesa insieme a Mats Hummels.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *