Rigore decisivo sbagliato: lo Steel City Derby resta senza gol

di Mattia Marinelli –

Si è giocato l’anticipo della Championship, ovvero lo Steel City Derby, tra lo Sheffield United (i biancorossi) ad un punto dalla vetta e lo Sheffield Wednesday (i biancoazzurri) staccato di 10 punti. Un derby che non aha avuto lo stesso sapore del Derby di Manchester (posticipo domenicale di Premier) o del Derby di Londra tra Arsenal e Tottenham, ma e’ una rivalita’ che trova le sue radici sin dall’epoca vittoriana.

Le sfide tra le due societa’ sono state sempre sfide all’ultimo sangue, sopratutto quando si scontravano per obbiettivi importanti; tra questi il famoso Boxing Day Massacre, dove circa 50000 spettatori accorsero a Hillsborough (Stadio dello Sheffield Wednesday, che anni dopo fu vittima di una famosa tragedia calcistica) a vedere una partita di Third Division (dove erano capitate entrambe), un vero e proprio record ancora imbattuto, dove entrambe erano in cima alla classifica, con lo United in vantaggio di due punti sul Wednesday. Quest’ultimi vendicarono lo sgarbo a inizio secolo, battendo lo United per 4-0 e sorpassandoli in classfica.

In questa edizione del derby, novembre 2018, David McGoldrick ha sprecato un’occasione d’oro per portare Sheffield United in cima al campionato quando ha ssbagliato un rigore nel primo tempo: Cameron Dawson ha parato il tiro. Risultato finale 0-0, con tanti rimpianti United.

Per il manager del Wednesday Jos Luhukaydi, era prioritario fermare una serie negativa di quattro sconfitte consecutive. I primi 30 minuti sono stati giocati con un tempo feroce con il possesso dominante dello United, e questo ha prodotto il rigore a favore dei Blades.

Il Wednesday ha avuto la fortuna di sfuggire alla massima punizione, ma McGoldrick a inizio ripresa impegnava ancora Dawson con un gran tiro dalla distanza. Negli ultimi 20 minuti assedio dello Sheffield United, con gli ospiti che faticavano a uscire dalla propria metà campo, ma sotto la pioggia Dawson non doveva più fare grandi parate: tanta pressione ma pochi pericoli veri per il Wednesday.

Sheffield United primo dopo lo 0-0 nel derby, ma in coabitazione con Leeds e Norwich che hanno una partita in meno.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *