Un po’ i tifosi e un po’ Tonelli: le mutande valgono bene un 2-2!

di Redazione DDD-

La partita sembrava finita e si attendeva solo il fischio finale dell’arbitro. Poi la gioia, pazzesca, per il gol di Saponara al 99′ contro la Lazio.

Il passaggio repentino dalla delusione per la mancata vittoria, al sapore amarognolo della sconfitta e poi al gol del pareggio ha mandato su di giri i calciatori della Sampdoria. Contento più di tutti Tonelli che mentre il compagno autore del gol si arrampicava sugli spalti dell’Olimpico ha ben pensato di mostrare allo stadio zone piuttosto intime dell’ex Milan.

Una visione certamente meno bella, almeno per qualcuno, del gol in acrobazia di qualche secondo prima: sulle prime sembrava fossero stati i tifosi a denudare il loro fantasista.

Intervistato al termine del match, Saponara ha commentato: “È stato bellissimo, eravamo abbattuti dopo il rigore ma io ho creduto in quella palla lunga e a occhi chiusi ho provato il pallonetto. Non sapevo che altro fare, ma è andata bene. Nel secondo tempo abbiamo smesso di giocare, non possiamo negare che c’è stata anche un po’ di fortuna. Sono andato dai tifosi a festeggiare, penso che mi abbiano tirato giù anche le mutande, ma la gioia del gol è così”

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *