Derby delle beffe per il Toro: ma anche la Var non scherza…

di Mattia Marinelli –

I granata hanno vissuto il derby perso di misura e su rigore, quando sembrava cristallizzato sullo 0-0, come una vera e propria beffa. Prima di prendersela però con Zaza, i sostenitori del Toro recriminano nei confronti del rigore non dato su Belotti e dell’episodio Alex Sandro-Zaza.

Riguardando gli episodi che hanno deciso il match, però, certe proteste granata potrebbero avere un senso: ancora una volta il Var rimane in silenzio, gli episodi non vengono sottoposti ad On Field Review e i due presunti rigori – di cui uno solare – non vengono concessi.

Al minuto 8 del secondo tempo, cross in area per Simone Zaza, che stoppa di petto e viene vigorosamente trattenuto da Alex Sandro che lo affonda con due mani: rigore solare, ma l’arbitro non vede e il Var Mazzoleni neanche.

Dopo qualche istante Belotti vola in cielo su calcio d’angolo, Matuidi non salta ma con il braccio lo spinge al momento dell’impatto: anche in questo caso il calcio di rigore ci può stare, nonostante sia meno netto dell’episodio precedente.

Nulla da eccepire invece, sul rigore della Juve e sul goal annullato giustamente a Mandzukic per fuorigioco.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *