Canturini a Varese? Il derby a Natale non fa per noi!

di Mattia Marinelli –

Il derby di basket a Natale continua a far parlare. C’è chi ha accolto positivamente l’idea di giocare il 25 dicembre (ore 17.00), chi invece non ne vuole sentir parlare. Chi ha deciso di dire “no” alla sfida tra la Openjobmetis e la Pallacanestro Cantù sono proprio i tifosi canturini, che con un comunicato hanno espresso il dissenso per la gara nel giorno di festa. Il comunicato anticipa la possibile decisione delle forze dell’ordine di vietare l’accesso a Masnago dei tifosi brianzoli.

Il testo: Natale 2018. Noi non ci saremo. 
Questa volta decidiamo noi, senza aspettare il solito assurdo teatrino del divieto e della trasferta aperta ma con 50 biglietti disponibili. Evitate, non serve. Evitate le patetiche riunioni. Pensate a cose più serie.
Noi non ci saremo. Viviamo per i nostri colori tutto l’anno. Abbiamo più pranzi domenicali in autogrill che a casa, per noi la partita e’ un dovere, prima che un piacere.
L’appartenenza e la voglia di portare alti i nostri colori e’ una missione. “A Natale puoi…”, così dice una canzone famosissima. A Natale puoi cosa? Pilotare il campionato?
Fare degli accoppiamenti geograficamente accettabili falsando di fatto la regolarità del sorteggio?
Puoi togliere il piacere di avere le famiglie riunite (per qualcuno capita solo quel giorno)?
Puoi cosa? Decidiamo noi cosa possiamo fare. Dare un segnale.
Nella partita Natalizia non organizzeremo nulla.
Non ci saremo (a livello organizzato, non vietiamo a nessuno di andarci) a Varese, e non ci saremo in casa se dovesse capitare in futuro.
A Natale puoi fare quello che non puoi fare mai. La canzone continua così.Allora facciamo due cose che solitamente non facciamo.
STIAMO A CASA.
DECIDIAMO NOI.
Neanche a Natale ci avrete come volete voi.
AVANTI EAGLES.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *