Il derby di basket: Brescia ok, Cremona ko

di Redazione DDD –

Quando negli anni si è iniziato a ventilare uno stadio nuovo a metà strada in cui potessero giocare sia Brescia che Cremonese, apriti cielo. Più vicino a noi, no più vicino a noi. Una rivalità totale e accesa. Nelle discussioni calcistiche, ma anche nel basket.

L’ultimo derby cestistico ha preso la strada di Brescia. Il derby si è disputato al PalaRadi; una partita ben avviata dalla formazione ospite bresciana, recuperata dalla Vanoli Cremona, che dal 25′ al 35′ ha avuto in mano, ma senza mai riuscire ad ammazzarla. Strepitoso il parziale degli ultimi 4 minuti, 5-16, propiziato dal suggello della supremazia in fase di rimbalzo offensivo, che, insieme ad alcuni canestri consecutivi di Abass e all’azione da 4 punti di Sacchetti, hanno definitivamente consegnato i due punti ad una volitiva Germani.

Le dichiarazioni post-gara di Andrea Diana, coach della Leonessa Brescia:  “Bellissimo derby, partita di altissimo livello. La sensazione bella che rimarrà di questa partita, è stata la capacità di avere sofferto insieme, uscendone di squadra. Tatticamente, bene i cambi sui blocchi. Sfruttato la nuova regola dell’up-grade, elevando ad antisportivo un fallo normale. Problemi spogliatoio, giocatori che remano contro, sono situazioni che non esistono. Si sta bene insieme. Il pubblico è insieme all’allenatore, quindi con i ragazzi”.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *