Un derby e 2 obiettivi: basket, Biella fa il pieno a Casale

di Redazione DDD –

Una Edilnol Biella perfetta ha sbancato Casale nel derby di basket, andando direttamente alla finali di Coppa Italia e conquistando il 4° posto in classifica nel campionato di A2 di basket, girone ovest.

I biellesi hanno giocato tutta la gara senza il loro playmaker titolare, Lorenzo Saccaggi, nonostante ciò ha la squadra ha dominato e vinto meritatamente, davanti a circa 400 biellesi arrivati a Casale.

Il derby s’è giocato in un clima caldo e di forte rivalità tra le due tifoserie, ma senza alcun incidente anche per il perfetto servizio d’ordine. In campo, le due squadre si sono misurate con grande atletismo e intensità, creando una gara spettacolare e appassionante.

La chiave della partita è stata la difesa dei rossoblù di coach Michele Carrea, capaci di limitare le bocche da fuoco di casa. Casale infatti ha finito la partita con un eloquente 3 su 20 nel tiro da tre punti che non ha dato scampo. Sopra le righe la prova dei due americani, ma anche Massone e Chiarastella sono stati eccellenti.

“Spero che nessuno si sia offeso per la nostra festa a fine partita – ha detto, in sala stampa, coach Michele Carrea -. Volevamo solo essere vicini ai nostri tifosi. E’ proprio bello giocare un derby così. Merito delle due squadre e delle due tifoserie. Credo che questa sana rivalità sportiva sia un valore per l’intero campionato. I ragazzi hanno sopperito all’assenza di Saccaggi con una prova maiuscola. Bravi Massone, Pollone e Vildera”.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *