Juventus-Milan: tutte le finali dal 1942 a oggi, aspettando Jeddah…

di Davide Capano –

Milano-Torino, 45 minuti d’alta velocità. Eppure la 31esima edizione della Supercoppa Italiana l’hanno piazzata in mezzo a gennaio, come fosse un casello della Torino-Milano.

Quest’anno la competizione, ideata nel 1988 durante una cena in cui il giornalista Enzo D’Orsi la propose al presidente della Sampdoria Paolo Mantovani, col successivo avallo dell’allora presidente Nizzola, contrappone Juventus e Milan nella classica più importante e prestigiosa del nostro calcio. Non me ne vogliano interisti, laziali, napoletani e romanisti. Si gioca mercoledì 16 gennaio (ore 18.30 italiane) al King Abdullah Sports City Stadium di Jeddah. Sarà la prima Supercoppa di Lega disputata in Arabia Saudita. Diretta Tv su Rai Uno, in Streaming su Rai Play.

Per avvicinarci alla contesa riviviamo tutte le finali tra bianconeri e rossoneri:

  • Coppa Italia 1941-42. Vince la Juventus di Luis Monti. Formula della finale andata e ritorno. A Milano finisce 1-1, a Torino i bianconeri si impongono per 4-1 con tripletta di Riza Lushta;
  • Coppa Italia 1972-73. Si impone il Milan di Nereo Rocco. È la seconda finale, la prima di tante concluse ai rigori: finisce 1-1, ma dagli undici metri i rossoneri vincono 5-2.
  • Coppa Italia 1989-90. Ad avere la meglio è la Juve di Dino Zoff. È il 25 aprile il match di ritorno a San Siro. All’andata era stato 0-0. Decide Roberto Galia: 1-0.
  • Champions League 2002-03. Trionfa il Milan dell’ex juventino Carlo Ancelotti. È la finale più importante tra tutte quelle disputate finora. Dopo 120 minuti tiratissimi le parate di Dida e il rigore di Shevchenko regalano la sesta Coppa dalle Grandi Orecchie a Maldini&compagni.
  • Supercoppa Italiana 2003. Sorride la Juve di Marcello Lippi. Si gioca a New York. Stavolta sono Del Piero&soci a vincere ai rigori (con tre mesi di ritardo) dopo l’1-1 maturato nei supplementari con il botta e risposta Pirlo-Trezeguet.
  • Coppa Italia 2015-16. Dopo lo 0-0 nei 90 regolamentari, i bianconeri dell’ex milanista Allegri vincono con un gol di Alvaro Morata allo scadere del secondo tempo supplementare.
  • Supercoppa Italiana 2016. Si finisce di nuovo ai rigori, dopo l’1-1 dei 120 minuti. Donnarumma (alla seconda finale da minorenne) e Pašalić imitano Dida e Shevchenko. Il Diavolo, allenato da Montella, vince la sua settima Supercoppa Italiana. È il 29esimo e ultimo trofeo dell’era di Silvio Berlusconi.
  • Coppa Italia 2017-18. L’ultima finale è dello scorso 9 maggio: netto 4-0 per la Juve che conquista la sua 13esima Coppa Italia, la quarta consecutiva.

Nella resa dei conti della prossima settimana il Milan sarà privo dello squalificato Suso, il magnete di ogni iniziativa milanista. Mentre la Juventus, squadra in perenne do maggiore, continuerà a essere la solita Signora senza cuore degli ultimi anni? O ci saranno sorprese? Del resto, il calcio è la dinamica dell’impensato. Leonardo Bonucci e Gonzalo Higuaín lo sanno bene. Magari la decide uno di loro ai rigori…

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *