Bufera Icardi? Wanda non ha offerte: a 7,5 milioni si chiude!

di Mattia Marinelli –

Baraonda Icardi. Con il capitano in prima linea e, per una volta, Wanda Nara sullo sfondo.

“Il mio rinnovo avverrà nel momento in cuil’Inter mi sottoporrà un’offerta corretta e concreta” è stato l’annuncio via instagram di Mauro Icardi. Dopo aver attaccato una parte della stampa italiana, colpevole a suo parere di scrivere cose non vere, arriva l’ulteriore precisazione:” Solo allora si potrà parlare di rinnovo con verità eludendo le menzogne gratuite che ad oggi vengono diffuse”. Prima di tutto questo, c’erano stati altri due messaggi twitter nei quali l’argentino aveva mandato un segnale importante all’Inter dopo le parole della moglie Wanda Nara sul tema rinnovo, prendendo posizione contro chi aveva evidenziato una presunta volontà del club di voler trattare la riscrittura del contratto con un altro agente. Per Icardi queste sono solo “cazz…”, la sua fiducia in Wanda è totale.

Quindi? Come se ne esce?

Wanda Nara non ha offerte da Real o Barcellona, dalle inglesi, dal PSG. I buoni rapporti sono formali, ma di proposte sostanziali zero. La moglie-agente e il marito-capitano a questo punto aspettano un’offerta ufficiale, ancora non arrivata. Mauro e Wanda non hanno avanzato nessun tipo di richiesta economica, la cifra non l’hanno fatta e non si sono espressi a riguardo. Ovvio che si aspettino un passo nei loro confronti, da parte della società. L’intenzione di Mauro Icardi è quella di restare in nerazzurro, ma solo di fronte a un’offerta attorno ai 7.5 milioni di euro annui.

I tifosi vivono questa vicenda, senza parteggiare, un po’ a metà. Gli interisti non amano le esternazioni social di Wanda, ma vogliono che la proprietà cinese tiri fuori i soldi per Icardi.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *