Fuori 1 mese: quale Juventus senza Mandzukic

di DDD –

Mario Mandzukic ha accusato una lesione al flessore sinistro, che lo terrà ai box per circa un mese. Il laconico “No good” con cui Allegri ha risposto alle domande dei giornalisti a proposito del problema del numero 17 ha fatto chiaramente capire quanto sia un giocatore fondamentale nel suo scacchiere.

A questo punto inizia l’operazione-recupero del “cyborg” bianconero, in vista dell’andata di Champions League a Madrid sul campo dell’Atletico.

Già a partire dalla Supercoppa di Gedda contro il Milan, avrà più spazio Douglas Costa come esterno su entrambi i lati della zona offensiva. Altra soluzione alternativa a Marione può essere l’impiego di Dybala, che però se venisse ulteriormente decentrato perderebbe un po’ di pericolosità in zona gol, specialmente in una stagione dove (almeno in campionato) non riesce ad andare a segno con continuità rispetto a come faceva in passato.

Altra possibilità, visto anche il suo ruolo naturale, è l’utilizzo di Federico Bernardeschi. Ultima, ma sicuramente ipotesi molto suggestiva, il lanciare finalmente Kean, che ha tantissime richieste sul mercato ma che potrebbe invece essere lanciato per dargli ulteriore visibilità su palcoscenici importanti. 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *