Derby: Spal meglio in classifica, Bologna meglio sul mercato

di Redazione DDD –

La trasferta bianconera di coppa Italia non obnubila e non illude il tifo rossoblù. A Bologna sono già tutti concentrati sul derby Spal-Bologna.

Fino all’immediata vigilia della gara di coppa Italia, sono stati venduti solo 10mila biglietti, Segno evidente che, nonostante gli arrivi alla corte di Inzaghi di rinforzi come Sansone e Soriano, il Bologna vive una situazione talmente difficile che il match con i bianconeri appare ora un intoppo verso la marcia salvezza che dovrà partire il weekend successivo da Ferrara.

Ma se il Bologna ha 4 punti in meno dei rivali, almeno ha piazzato due colpi di mercato. In una sessione invernale divenuta a 8 giorni dal derby più ostica e più criptica per la Spal.  Visto che Lorenzo Crisetig, centrocampista in forza al Frosinone, non vuole scendere in serie B e ritornare a vestire la maglia del Crotone, l’operazione Schiattarella rimane bloccata con il giocatore che resta a disposizione di Semplici.

Gli estensi si erano portati nel frattempo con Luca Cigarini, ma a ruota è standby anche su questo fronte,  mentre a frenare è anche la trattativa con il Chievo per Emanuele Giaccherini. I biancazzurri stanno pressando il Chievo per l’ex juventino, ma i veronesi, oltre a chiedere 3 milioni di euro, stanno riconsiderando l’operazione e vorrebbero evitare di lasciarlo partire.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *