Sale anche Paquetà sulla nave rossonera 2019

di Serena Calandra –

Il Milan  ricomincia dalla Coppa Italia, si riparte dalla Liguria. Sampdoria prima, per l’impegno odierno previsto alle ore 18.00, e Genoa dopo, per la prima uscita di campionato di questo 2019, saranno le due sfide impegnative del diavolo rossonero. La squadra di Gattuso sotto i riflettori per via del mercato/Higuain tiene banco quanto la mancata firma di rinnovo del contratto di Mauro Icardi.

Gli animi si scaldano e la tensione aumenta perché la seconda parte di stagione deve prendere sicuramente una piega differente dalla prima; perché Leonardo e company vogliono risposte solide, così come i tifosi. I 31 punti in classifica chiamano all’appello tutti. Qualcosa non è andato e così a pagarne lo scotto più di tutti è stato sicuramente il gioiello argentino che adesso si trova appeso ad un filo, in equilibrio tra la scelta di continuare con i rossoneri  e quella di raggiungere una nuova meta. Sarebbe senza dubbio semplice abbandonare la nave senza tanti problemi ma la decisione sia chiaro non spetta solo a lui.

È stato trasparente  Leonardo che sull’argentino ha scommesso piu di tutti. Perché in fondo in questo caso non ci si può lasciare guidare dalle emozioni , in questi casi bisogna essere professionisti, bisogna farsi prendere dalla razionalità e dal senso di responsabilità. Giocare al Milan è comunque un occasione che pochi possono avere così come viceversa essere onorati di una presenza come quella del numero 9 del quale tutti conoscono il valore ma in pochi se ne ricordano…

E allora cosa fare in questi casi? Bisogna puntare l’obiettivo e andare avanti. Pensare al bene di quella squadra, di quei colori che hanno saputo vincere più di tutti in Italia la Champions ambita da tanti, che rappresenta un motivo per molti per emozionarsi. Negli ultimi anni ne sono successe tante, troppe, tra esoneri e cambi di proprietà, che hanno minato a tratti la credibilità, subendo la presenza dell’altra milanese l’Inter nettamente più in forma psicologicamente, trovare la ragione resta l’unica soluzione possibile. Perché se ti convinci che qualcosa non va trascinerai con te anche chi invece era convinto del contrario.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *