Verso il derby di coppa Italia: adesso tocca all’Inter

di Mattia Marinelli –

Sarà “solo” Coppa Italia, ma questo quarto contro il Napoli, può essere comodamente catalogato come una partita spartiacque per il Milan e Rino Gattuso, protagonisti di un ulteriore step importante, battendo il Napoli meritatamente, dando ulteriore slancio a quanto fatto vedere di buono in questo ultimo periodo.

Poi toccherà a Inter-Lazio. In semifinale ci sarà dunque il derby fra le due milanesi?

Intanto il Milan nelle ultime cinque partite (contro Sampdoria, Juventus, Genoa e bene due volte il Napoli) ha subito solamente un gol, quel di Cristiano Ronaldo, nella partita di Jeddah. Un dato che testimonia la solidità della squadra, nonostante un’età media assai bassa e con un rosa che si sta costruendo, giorno dopo giorno. Contro il Napoli in Coppa, però si è visto anche molto altro, e soprattutto tre giocatori hanno dominato la scena: Bakayoko, Paquetà e soprattutto Piatek, il quale ha bagnato l’esordio da titolare con una partita sontuosa, segnando una doppietta da brividi, facendo impazzire la difesa napoletana, come testimoniano le due ammonizioni di Koulibaly e Malcuit.

Il mediano francese, invece è una certezza, e finalmente è ritornato sui livelli del Monaco, quando nel principato monegasco, guidava il centrocampo verso la vittoria della Ligue1 e protagonista in Champions League. 

Dal canto suo il buon Lucas non è solo fioretto, ma anche sciabola, e lo dimostra nei contrasti sia a terra che aerei, dove spesso ne esce vincitore. Tutti e tre, hanno lo stesso marchio di fabbrica, ovvero Leonardo, che di talenti se ne intende da sempre, come noto. Oltre a loro, però c’è anche molto altro, ed una squadra che finalmente gira, la quale tra mercato ed  un’infermeria che si sta svuotando, sta ritrovando smalto, fiducia e tanta autostima.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *