La Sicilia rovesciata: una mazzata per il Catania a Trapani

di Carmelo Catania –

Con un gol di Tulli, il Trapani si è preso il derby con il Catania, consolidandosi al secondo posto del Girone C, dietro la Juve Stabia.

Al “Provinciale” di Trapani, davanti a 4.206 spettatori, le due compagini siciliane si presentavano divise da un solo punto di distanza a favore del Trapani.

Un Catania a dir poco sfortunato, che dopo il 3-0 sulla Casertana, paga l’imprecisione dei suoi uomini di punta, come Lodi, Curiale e Di Piazza.  Sono molteplici le occasioni sprecate dagli uomini di Sottil, trafitti al 55’ da una meravigliosa rovesciata di Tulli su cross di Costa Ferreira. Nel finale succede di tutto con i padroni di casa che restano in 10 per l’espulsione di Nzola ma che vanno anche vicini al raddoppio ancora con Tulli dopo una uscita a vuoto del portiere Pisseri.

Per gli etnei una mazzata tremenda, l’ennesima, che probabilmente condannerà il Catania ad un altro anno di “inferno” in Serie C.

Per il Trapani invece arriva il secondo posto solitario a -8 dalla vetta

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *