Rigore nel recupero: telecronista aggredito nel derby di Romagna

di Marco Varini –

Il derby è sempre il derby, anche in Serie D, ma a volte la tensione stracittadina diventa eccessiva. La rivalità infatti porta spesso a brutti scontri, e purtroppo dobbiamo partire da qui nel commento del derbissimo emiliano fra Forlì e Cesena. Un derby tesissimo, che il Cesena si aggiudica per 2-1 grazie ad un calcio di rigore al minuto 95’, penalty che scatena le proteste del pubblico di casa. Proteste che arrivano perfino in sala stampa, e a farne le spese è il telecronista di Teleromagna, Luca Alberto Montanari, commentatore del match per la TV emiliana.

Un episodio spiacevole, al termine di un bel match giocato al “Morgagni”. I bianconeri complicano i piani salvezza del Forlì, che rimane fermo a quota 26 punti, in 16^ posizione nel girone F. Per il Cesena invece primato confermato, e una vittoria pesantissima che il porta a +11 sul Metalica, 2^ in classifica. Una vittoria importantissima, in un match che vede passare in vantaggio i bianconeri, grazie alla rete firmata Ricciardo al 42’ del primo tempo. Al 65’ arriva il momentaneo pari casalingo con Ambrosini, che sfrutta al meglio un (dubbio) calcio di punizione.

Il match sembra destinato sul pari, ma in un derby non è mai finita, ed ecco che oltre i 4’ concessi di recupero arriva il penalty per il Cesena. Dal dischetto Alessandro non sbaglia, realizzando il 2-1 che condanna i galletti alla sconfitta. L’appuntamento è al prossimo derby emiliano, si spera senza tafferugli.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *