Discorsi sul calciomercato: ma la movida estiva è una cosa seria?

di Davide Capano – Da Asamoah a Piątek, passando per il nipote d’arte Petagna e Cristiano Ronaldo. È il football-mercato bellezza. Quello che non dorme quasi mai. Sempre online, dal Kwadwo (in ghanese significa lunedì, come il giorno della settimana in cui è nato l’acquisto dell’Inter) al Piątek (in polacco vuol dire venerdì, come il…

Occasioni prossime venture: i Top in scadenza fra 1 anno!

di Enrico Vitolo – Si sa, il calciomercato non concede distrazioni. Neppure per un secondo. Ed allora le società con un occhio devono guardare al presente e con un altro al futuro. Specie quando si è costretti a lavorare non solo sull’organico che dovrà disputare la stagione da poco cominciata ma anche su quello che…

Qui Elliott a voi Tas: ecco la continuità aziendale!

di Max Bambara – Per molti, i fatti degli ultimi giorni dimostrano come l’Uefa avesse perfettamente ragione sul Milan; stando ai fatti reali tuttavia, si scopre che l’Uefa aveva dubbi che si sono poi rivelati infondati. Parliamo della famosa “continuità aziendale” che, secondo i massimi vertici di Nyon, non poteva in alcun modo essere garantita…

La Juve di Cristiano sfida tutti, anche il passato bianconero

analisi Facebook di Roberto Beccantini – Nessun dubbio che sia l’affare di questo giovane secolo. Cristiano Ronaldo, uno dei due fuoriclasse dominanti al mondo, l’altro è Leo Messi, ha lasciato il Real di Madrid per militare nella Juventus, la società dominante del campionato italiano. Fin qui, tutti d’accordo. E tutti d’accordo pure sul fatto che…

Francia in finale: buona la terza?

analisi Facebook di Roberto Beccantini – Ha vinto la squadra più squadra, di misura ma con merito. La Francia è sempre stata dentro alla partita, il Belgio solo quando l’ha trascinato, a furor di dribbling, Hazard. Che poi il gol l’abbia siglato uno «stopper», Umtiti, su corner di Griezmann, è un episodio che non sposta…

Francia in semifinale: Muslera ma non solo Muslera…

analisi Facebook di Roberto Beccantini – La Francia sarebbe stata favorita comunque, figuriamoci con l’Uruguay senza Cavani e con Muslera, uno dei tanti portieri-lotteria che stanno popolando la roulette russa del Mondiale. E così bleus due celeste zero. Un quarto di nobiltà più sulla carta che sul campo, ma non si può sempre pretendere champagne…

Il raduno del Milan: contro la caccia alle streghe

di Max Bambara – Animo ragazzi! Quella che sta per iniziare ufficialmente lunedì prossimo è una delle stagioni più difficili, complicate e delicate della nostra storia. C’è un’ombra di pallida incertezza che copre tutto ciò che concerne il Milan. Non sappiamo ancora se potremo giocare l’Europa League conquistata sul campo, se l’attuale proprietà sarà ancora…

Mondiali: Uruguay-Francia apre le danze dei quarti

di Davide Capano – A Wimbledon gli spettatori mangiano fragoline del Kent annegate nello champagne o sorseggiano Pimm, un cocktail a base di gin, limonata e frutta. Ai Mondiali di calcio i tifosi sognano di essere “l’Uniti Vinceremo Football Club”, pregustandosi una fabbrica a ciclo continuo di personaggi. Ecco perché Uruguay-Francia di domani (ore 16)…

Derby estivo a Genova: istante doriano vs invito genoano…

di DDD – Fotomontaggi e collage sul web. Sanno essere spietati come pochi. Non fanno solo ridere: fanno anche tendenza. Mentre impazza nei messaggi su Whatsapp il Gesù che, dopo Cristiano Ronaldo, potrebbe essere il prossimo obiettivo di “mercato” della Juventus, ecco che Genova si ritaglia il suo spazio. Ironia genovese tagliente come pochi, ecco…

Mondiali: Southgate vince il derby con la nemesi

analisi Facebook di Roberto Beccantini – Rieccola, la perfida Albione. Ha avuto bisogno dei suoi «assassini» storici, questa volta, per far fuori la Colombia: i rigori. Proprio loro, i killer di tanti sogni, di tante ambizioni, di tanti equivoci. I cafeteros le rendevano James Rodriguez, che è come togliere la Gioconda al Louvre. Non solo:…