Derby vs Pordenone: Trieste prende d’assalto il “Rocco”

di DDD –

Il derby sa e deve essere sempre una bella festa dello sport. Come quella tra Triestina e Pordenone, che si disputa al Nereo Rocco (20,30). Fino a questo momento son stati venduti 6.433 biglietti, di cui 559 ospiti. Si sogna il tutto esaurito, dato che la capienza dell’impianto giuliano è di 7.500 posti totali. Ci sono tutti gli ingredienti per far sì che il big match della Serie C, girone B, abbia tutto per essere una festa del calcio.

La viabilità di Trieste sarà modificata per il derby e la Triestina aveva caldamente raccomandato di acquistare il biglietto prima, per evitare code ai botteghini dello stadio

Proprio considerata la capienza ridotta, il “fortino” rossoalabardato sarà sicuramente sold out. Sale quindi la febbre per una partita che ha tutte le carte in regola per essere identificata come la svolta del campionato.

La Triestina è in ritardo di sette punti dal Pordenone capolista di Tesser che, sulla carta, ha tutte le carte in regola per regalare alla città in riva al Noncello la tanto agognata serie B.

A Trieste invece, Biasin e Milanese hanno creato, assieme a Massimo Pavanel, una rosa competitiva che ha sorpreso molti degli addetti ai lavori, visto che all’inizio della stagione non erano in tanti a credere nell’Unione, relegandola ad un potenziale quinto posto.

L’Unione non ha niente da perdere e quindi certamente farà la partita. Il Pordenone non attraversa un momento brillante, ma è pur sempre la prima forza del campionato. I due tecnici hanno preparato la partita nel migliore dei modi. All’andata la fortuna assistette i rossoalabardati, bravi nel reggere l’urto della corazzata neroverde nel secondo tempo.

Il ritorno è un libro aperto. Tutto da scrivere, in uno stadio storico tutto esaurito.

 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *