Il Milan scalda il derby: folla Piatek in centro città

di Serena Calandra –

Krzysztof Piatek, è questo il nome che in pochissimo tempo è riuscito ad affermarsi  nei cuori di tutti i tifosi. Giunto a gennaio al Milan dal Genoa, il numero 19, si è sempre mostrato umile e coinvolgente, forte e motivato ma mai arrogante o presuntuoso. In cima alla classifica dei marcatori con 19 reti, il polacco rossonero ha iniziato a sparare colpi dimostrandosi decisivo in tutti i match giocati.

Adesso è il momento del derby, quello della Madonnina, quello che avrebbe visto volentieri la sfida Piatek-Icardi come il duello dei duelli. Purtroppo le conferme sulla possibile convocazione di Mauro Icardi non arrivano ma in questo momento poco importa, perché al di là di tutto ciò che conta è che a mancare non siano i brividi, lo spettacolo!. E cosi l’atmosfera si surriscalda, si sentono le urla dei tifosi, che con la propria presenza danno già conferma di quanto tutto questo non sia solo un sogno ma una perfetta realtà.

E ieri sera una piccola parte di loro, circa 2.500, ha voluto trasmettere la carica che serve, che non può mancare proprio nel match dei match. Il derby, che non è solo uno scontro tra rivali della stessa città ma un’occasione per imporre il proprio nome sull’altro, per tracciare il territorio, lascia la scia di un evento unico. Milan ed Inter, separati da un solo punto, si giocano il terzo posto di una classifica che non è di certo definitiva ma senza dubbio stimolante. Il derby poi si sa è sempre il derby.

Per tutti vale la pena viverlo, per Piatek e company si  scende in campo per vincerlo.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *