DDD Interviste, la Lucchese scende dal treno dei derby

di Domenico La Marca –

Ciro Capuano è stato uno dei giocatori fondamentali nell’ascesa al grande calcio del Catania, interpretando alla perfezione il ruolo di difensore e togliendosi con questa maglia delle grandi soddisfazioni, come la vittoria per 4-0 nel derby di Palermo e l’eurogol realizzato a San Siro contro il Milan. Negli ultimi anni di carriera, Capuano ha dato un grosso contributo alla Lucchese (società sull’orlo del fallimento ma squadra reduce da due prove orgogliose nei derby contro Pisa e Siena), ed adesso si accinge nella nuova professione di direttore sportivo con il Pietrasanta. Ecco quanto affermato ai nostri microfoni:

Lucchese – “Dispiace per quanto sta accadendo ai giocatori della Lucchese, non è facile cercare di fare il proprio lavoro quando non ci sono certezze. Mi auguro che le cose possano andare per il verso giusto per questi ragazzi che in C non godono di grandi compensi.” – Derby – “Purtroppo i derby in questa categoria non sono più quelli di una volta, soprattutto in Toscana reputo tra i più sentiti le sfide Pisa-Siena e Lucchese-Pisa.”

Ricordi – “A Lucca abbiamo realizzato dei grandi campionati ed in particolare modo mi riferisco al raggiungimento dei play-off con la sfida con il Parma ed alla salvezza raggiunta la scorsa stagione grazie ad uno splendido gruppo.”

Please follow and like us:
>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *