Niente gol, ma grazie lo stesso al derby del Valdarno

di DDD –

E’ andato in scena il il derby allo stadio “Virgilio Fedini” di San Giovanni, dove è arrivato il Montevarchi. Da sempre questo confronto viene considerato, a livello di Valdarno, il derby per antonomasia e regala ogni volta delle emozioni nuove. Le due squadre nella loro storia si erano incontrate 97 volte prima di domenica, l’ultima lo scorso 14 novembre, con successo della Sangiovannese in trasferta per 2-3

Risultato finale senza gol e senza vinti e vincitori nel 98esimo derby della storia tra il Marzocco sangiovannese e l’Aquila di Montevarchi. Il primo tempo è stato appassionante, buono il gioco e diverse le emozioni. La ripresa invece è stata al rallentatore, senza intensità. Evidentemente nei giocatori ha prevalso più la paura di perdere che non la voglia di vincere. Poi vanno aggiunte stanchezza, il primo caldo, una scarsa lucidità, dopo avere speso tantissimo nella prima parte. E il punto che in fondo va bene ad entrambe.

Il pareggio infatti accontentava tutti, al punto che nella ripresa non ci sono stati grossi pericoli per entrambe le squadre, tranne una mischia per parte. L’atteso derby del Valdarno si è giocato davanti a 2900 spettatori. Spettacolo di folla e tifo e per fortuna tutto è filato liscio, segno di maturità e di un entusiasmo forte ma maturo.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *