I gemelli Ricci, derby in famiglia.. con due maglie differenti

di Antonio Lopopolo –

C’era una sfida nella sfida nell’ultimo turno di Serie B. La partita tra Spezia e Benevento, valida per la ventottesima giornata, ha messo di fronte due vecchie conoscenze del settore giovanile della Roma: Matteo e Federico Ricci, fratelli gemelli cresciuti a Trigoria. Il secondo, peraltro, ha anche esordito con la maglia della prima squadra totalizzando quattro presenze in Serie A nella stagione 13/14. Ora però sono entrambi nella serie cadetta: Matteo gioca nello Spezia, società titolare del suo cartellino, con la Roma che ha su di lui un diritto di recompra. Federico invece è di proprietà del Sassuolo dall’estate del 2017, in prestito al Benevento.

A differenza della gara d’andata al “Picco” di La Spezia, entrata nella storia del calcio italiano non tanto per il risultato finale (3-1 per i liguri) ma perché entrambi i fratelli hanno stabilito un record, segnando nella stessa partita con due maglie diverse, uno con quella bianconera e l’altro con quella giallorossa, e terminando la loro personale sfida in parità, nel match di ritorno al “Vigorito” (2-3 in favore degli spezzini) il derby di famiglia non è andato in scena.

Matteo e Federico, punti di forza delle rispettive compagini, si sono osservati da lontano: il centrocampista bianconero in campo, l’esterno giallorosso in panchina. Nessuna sfida ravvicinata, al di là di qualche naturale foto di rito. Il Ricci spezzino ha persino portato in vantaggio i suoi realizzando con freddezza un calcio di rigore. Destro chirurgico e palla in rete nell’angolo alla destra del portiere, buttatosi dalla parte sbagliata. E qui è cominciato il derby social. Sul suo profilo Instagram Matteo pubblica orgoglioso la foto del suo tiro dal dischetto e dopo un po’ ecco il commento da parte del gemello Federico: “Un po’ più a sinistra ed era perfetto”. Ironia tutta romana, gradita da Matteo che risponde con una faccina che ride fino alle lacrime.

I precedenti. Un risultato ottenuto in passato anche dai fratelli Rigoni, all’epoca giocatori di Chievo e Genoa, dai Ciofani e dai Filippini. In particolare le ultime due coppie di gemelli sono riuscite a trovare il gol anche nella stessa partita però vestendo la stessa maglia, di Frosinone e Brescia. Un record simile a quello di Matteo e Federico Ricci, proprio loro che erano già riusciti in precedenza a trovare il gol nella stessa giornata seppur con due maglie diverse -quelle di Salernitana e Crotone -è arrivato dalla Premier Leaguequando nel 2010 i fratelli Ayew trovarono entrambi il gol nella sfida tra lo Swansea e l’Aston Villa.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *