Anche Florenzi va KO: alla Roma il ‘Derby degli infortuni’

di Simone Ducci –

La stagione della Roma continua inesorabilmente a complicarsi. Agli scarsi risultati degli ultimi tempi, ieri si è aggiunto lo stop di Alessandro Florenzi. Il terzino è stato vittima di un problema al polpaccio durante l’allenamento con la Nazionale, che gli ha costretto a interropere la seduta. Il guaio del jolly di Vitinia è solamente la punta di un iceberg di dimensioni a dir poco gigantesche.

Se ci fosse un trofeo per il ‘derby degli infortunati’,  sarebbe sicuramente vinto di diritto dalla squadra giallorossa. Da inizio stagioni a oggi, la conta è decisamente impietosa. Da Olsen a Dzeko, passando per Pastore, Perotti e Under, i capitolini hanno collezionato oltre 40 infortuni, decisamente troppi per una squadra candidata al raggiungimento del quarto posto.

Numeri così allarmanti non devono però essere presi sic et simpliciter, identificandoli come il portato di una fantomatica cattiva sorte. Dati del genere sono chiaramente indicativi del ‘lavoro’ messo in atto dagli stretti collaboratori di Di Francesco, separatosi recentemente dalla società di Pallotta. L’anno scorso i preparatori atletici Darcy Norman ed Ed Lippie finirono accusati per situazioni simili ma non di certo uguali per portata.

A Ranieri, la cui cura dovrà provare a spingere la squadra, non resta altro che prendere atto di quello che è accaduto e tenersi stretti i calciatori a disposizione. Più che tecnica e giocate spettacolari, nei prossimi appuntamenti serviranno tenacia e carattere, qualità ammirate lo scorso anno nel glorioso cammino di Champions e intraviste a sprazzi in questa stagione più ricca di bassi che di alti.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *