Vincenzo Montella-Rino Gattuso: qualcosa è cambiato

di Valentina Alduini –

Fiorentina contro Milan … Montella contro Gattuso. Da quando  il campano sedeva sulla panchina della prima squadra rossonera e il calabrese su quella della Primavera, di acqua sotto i ponti ne è passata … Eccome. E, a giudicare il periodo attuale, le acque in cui stanno navigando i due tecnici e le rispettive squadre sembrano essere assai agitate. A fine novembre 2017, Gattuso arrivava a sostituire l’esonerato Montella, generando un crescente entusiasmo nell’ambiente rossonero. Ma, adesso, le cose sembrerebbero essere cambiate, con l’allenatore della Viola che potrebbe giocare un brutto scherzo alla sua ex squadra.

Se nell’estate di quello stesso anno Vincenzo e Gennaro si scambiavano carinerie, ora si ritroveranno l’uno contro l’altro, entrambe a caccia di punti utili come l’acqua nel deserto. Ironia della sorte, Gattuso parrebbe ora attraversare un periodo che il suo predecessore sulla panchina del Milan ha vissuto qualche tempo addietro, vale a dire un momento in cui attorno a lui si sente spesso parlare di una messa in discussione. Insomma, così lontani ma forse… Nemmeno tanto. Paradossalmente, proprio Montella potrebbe capire perfettamente quello che starebbe passando Gattuso. Va detto che, almeno per ora, la società milanese ha confermato il suo allenatore. Ma, riguardo al futuro, tutto potrebbe ancora essere da scrivere.

Ma, concentrandoci sul presente, sabato 11 maggio alle ore 20.30 i due tecnici si troveranno seduti sulle rispettive panchine, ognuno con i propri pensieri e con le proprie aspettative da non tradire. Se Gattuso e i suoi arriveranno al match dopo la vittoria per 2-1 contro il Bologna (e dopo la questione Bakayoko), la Fiorentina giungerà a questa sfida dopo la sconfitta patita in trasferta contro l’Empoli per 1-0.

Gattuso e i suoi, che stanno cercando di agguantare un posto utile per partecipare alla prossima stagione di Champions League, cercheranno di graffiare e di tirare fuori quell’anima tanto desiderata dal tecnico, in modo tale da provare a far affievolire le voci fastidiose che ronzerebbero attorno all’ambiente rossonero. Dall’altra parte, la squadra di Montella tenterà assolutamente di spuntarla dato che non vince un match di campionato da 11 turni.

Sarà quindi, con molta probabilità, una sfida maschia sia tra i giocatori che tra i due allenatori. Chissà cosa passerà nella mente di Gattuso e Montella quando si vedranno da avversari sul campo. Certo, gli è già capitato, ma nelle vesti di calciatori e a quei tempi l’emozione sarà stata differente. L’allenatore campano e la Fiorentina, inguaieranno colui che lo ha sostituito al Milan? Oppure saranno Gattuso e i suoi uomini ad imporsi sull’ex allenatore rossonero? Per il momento, non vi è risposta alcuna a queste domande ma, certamente, Milan e Fiorentina si daranno battaglia sotto le direttive attente dei loro tecnici che, forse, proveranno anche a mettersi l’uno in mostra agli occhi dell’altro.

 

 

 

 

 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *