Sinisa uomo-derby: tutta Bologna gli grida “resta con noi”

di DDD –

La sesta vittoria consecutiva in casa è non solo nel derby, ma anche quella decisiva. Il Bologna ha festeggiato il successo nel derby emiliano e una salvezza ormai acquisita (anche se manca la certezza matematica), al termine di una gara convincente contro un Parma mai in partita. Dopo un primo tempo dominato e terminato senza reti, la squadra di Mihajlovic si è scatenata nella ripresa trovando i gol decisivi per chiudere la sfida con i ducali e portarsi a quota 40 punti: a +5 sulla terzultima e con due gare ancora da giocare. Dopo due pareggi, l’undici di D’Aversa torna invece a casa con una brutta sconfitta e rimane pericolosamente a quota 38 punti in classifica.

Sinisa Mihajlovic, 22 punti nelle ultime 11 giornate, ha commentato così: “Non siamo ancora salvi. Non sono un mago, ho lavorato sulla testa, certo. Ma il merito mio non serve, in campo ci sono andati loro. Stasera credo che il Bologna abbia giocato la migliore partita della mia gestione. Abbiamo vinto più che meritatamente, facendo la partita dall’inizio alla fine, il merito non datelo a me ma ai ragazzi. Un merito che è quello di tutta la mia stagione qui, perché mi hanno sempre seguito. Li applaudo”.

Un accenno al futuro, sempre da parte del tecnico serbo:  “Sono molto contento, è una bella soddisfazione quando vedi che tutto lo stadio ti chiede di rimanere. Questo coro, più che a me, deve essere però rivolto a tutti i giocatori: se io ho fatto bene, è innanzitutto merito loro. Poi c’è l’allenatore, nel bene e nel male”,

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *