L’incubo Parma post derby – Anche Montella nel mucchio

di Valentina Alduini –

Una sfida da dentro o fuori, una di quelle che si vive con il fiato sospeso sino all’ultimo secondo. E’ questo il caso di Parma-Fiorentina, dove le due squadre saranno attese da una febbre da “derby” date le rispettive posizioni in classifica. Per l’occasione, ha preso vita l’iniziativa “Forza Parma”, ossia una riduzione speciale che consente di entrare in ogni settore dello stadio al costo di un euro a tutti i tifosi crociati.

Il match tra Parma e Fiorentina, sarà senza ombra di dubbio, uno di quelli da seguire con un occhio di riguardo per capirne di più sulla lotta relativa alla retrocessione. I due club si trovano a distanza ravvicinata, in quanto i gialloblu albergano a quota 38 punti mentre i viola ne posseggono 40 come il Bologna squadra che, nell’ultimo turno di campionato andato in scena, ha battuto proprio nel derby il Parma per 4-1.

La Fiorentina, dal canto suo, nel corso del 36esimo turno è stata battuta di misura dal Milan di Gennaro Gattuso (0-1), collezionando l’ennesimo risultato negativo. Pertanto, è ovvio che tutte e due le squadre vorranno fare il colpaccio l’una a discapito dell’altra. I tre punti, infatti, valgono davvero oro per entrambe: qualora a passare fossero i padroni di casa, scavalcherebbero la Fiorentina di un punto (e anche il Bologna nel caso in cui dovesse perdere contro la Lazio); in caso contrario, la squadra di Montella potrebbe guadagnarsi un po’ di respiro in quella che è a tutti gli effetti una mischia selvaggia. Naturalmente, restano aperte anche le ipotesi di un pareggio.

Parma-Fiorentina si giocherà domenica 19 maggio alle ore 15, dopo la sfida che si disputerà sabato 18 maggio alle ore 18 e che vedrà Genoa e Cagliari battersi in un’altra partita al cardiopalma per quanto riguarda la questione legata alla permanenza in Serie A.

Ironia della sorte, l’ultima partita dell’attuale campionato vinta dagli emiliani risale proprio alla sfida contro i liguri che era stata vinta per 1-0. Per quanto riguarda la Fiorentina, invece, l’ultima vittoria in quest’annata della massima serie risale al match contro la Spal che terminò 1-4.

Dunque, oltre al cruciale discorso salvezza, sia Parma che Fiorentina giocheranno con l’intento di portare a casa una vittoria che, tra pareggi e sconfitte, stenta ad arrivare per entrambe da diversi turni. La sabbia all’interno della clessidra scende inesorabilmente e, il tempo a disposizione per cercare di restare in Serie A anche nella prossima stagione, è sempre di meno. In quel sostanzioso gruppo di coda, chi riuscirà a scansare l’ultimo posto vacante per attraversare la soglia che porta alla Serie B?

 

 

 

 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *