Salerno attacca a fondo, ma i fatti sono come pietre

di Franco Ordine –

Un sito salernitano, a firma di un giornalista di fede granata che si dichiara irriverente, ha dedicato a Derbyderbyderby.it e al sottoscritto una replica stizzita poiché, probabilmente, non sono state gradite al patron della Salernitana le punture di spillo contenute negli appunti scritti in merito alle note vicende dei play out della serie B. Mi sono state attribuite gravi peccati professionali quali la non conoscenza di regole e pandette oltre che una serie di “stupidaggini”, accuse per le quali il direttore responsabile del sito dovrà rispondere al consiglio di disciplina dell’ordine dei giornalisti della Campania cui è iscritto. Nel merito della questione, affinchè i lettori del sito che mi ospita possano valutare con serenità la bontà delle mie argomentazioni, vorrei segnalare i seguenti fatti:

1) il presidente della federcalcio Gabriele Gravina, in conferenza-stampa, ha dichiarato che a livello di pareri legali esistevano “due correnti di pensiero”, una che approvava la scelta del consiglio direttivo di B e la seconda invece che la considerava illegittima; per venire fuori dall’impasse ha chiesto pertanto un parere al collegio di garanzia del Coni, autorevole fonte terza;

2) il Tar del Lazio, senza entrare nel merito della soppressione dei play out, ha dichiarato “il grave danno” arrecato al Foggia e la disparità di trattamento rispetto al Perugia che è stato invece ammesso ai play off dopo la condanna al Palermo rinviando la discussione sul merito all’11 giugno;

3) il collegio di disciplina del Coni, interpellato dalla federcalcio, ha espresso il proprio parere dichiarando indispensabile la disputa dei play out.

Questi sono i fatti, non stupidaggini, e come diceva Gorresio, mitico giornalista de la Stampa, i fatti sono come pietre. È di queste ultime ore, infine, l’annuncio secondo cui sarebbe alle viste una dichiarazione dei calciatori di Venezia e Salernitana con la quale si rifiuterebbero di disputare i play out. Nello sport chi si ritira sapete a quale provvedimento va incontro?

 

 

Please follow and like us:
>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *