Roma, con Dzeko all’Inter torna il figliol prodigo Ninja?

di Simone Ducci –

Le vie del mercato sono infinite. Partendo da questo potremmo dipingere quella che potrebbe rivelarsi una delle operazioni dell’anno in Serie A. Le protagoniste? Inter e Roma, entrambi club che dovranno sistemare le rispettive rose durante la sessione di trasferimenti estiva. I nerazzurri dovranno ingaggiare rinforzi all’altezza di Antonio Conte mentre i giallorossi dovranno sistemare una rosa apparsa troppo poco convincente quest’anno. Chissà quindi se all’interno di un possibile intreccio potrebbero rientrare due dei calciatori più famosi del campionato italiano.

Ti piace Derbyderbyderby.it? Seguici anche su Instagram —> CLICCA QUI!

Roma e Inter a colloquio per il mercato: scambio di maglia Dzeko-Nainggolan?

Roma e Inter potrebbero tornare a fare affari durante la finestra di trasferimenti estiva. Non è un mistero infatti che Edin Dzeko sia vicinissimo a sposare la causa nerazzurra: ormai l’accordo tra i club (Marotta ha da tempo il sì del calciatore) sembrerebbe in via di definizione, essendosi ridotta la forbice tra domanda e offerta attorno ai 7 milioni di euro.
Non è poi altrettanto un mistero il fatto che l’agente di Nainggolan si sia incontrato ieri con la propria dirigenza: tra gli argomenti si sarà probabilmente parlato anche del destino del belga, che potrebbe lasciare Milano in estate dopo solo un anno di militanza.

Queste due piste potrebbero clamorosamente intrecciarsi, facendo contenti tutti: all’Inter arriverebbe il centravanti in grado di far crescere Lautaro Martinez; nella Capitale tornerebbe il figliol prodigo, mai dimenticato dai tifosi giallorossi e pronto a dare nuovamente aggressività e carisma a una mediana quest’anno troppo compassata. Le cifre di un’eventuale operazione non sarebbero infine così problematiche. L’Inter potrebbe infatti scendere sensibilmente al di sotto dei 30 milioni di euro richiesti, chiedendo Dzeko come contropartita tecnica e un piccolo conguaglio.

Please follow and like us:
>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *