Nations 2019 come Euro 2016; vincono sempre Portogallo e CR7

di DDD –

Il Portogallo di Cristiano Ronaldo (che rivincita con De Ligt dopo Juve-Ajax) ha conquistato la Nations League, battendo nella finale di Oporto (citta che si è colorata di rossoverde dopo il trionfo) l’Olanda per 1-0. I lusitani si sono aggiudicati la prima edizione del nuovo trofeo per nazioni della Uefa, dopo aver vinto il girone di cui faceva parte anche l’Italia e aver superato la Svizzera in semifinale con una tripletta di CR7.

I rossi di Fernando Santos campioni d’Europa in carica, sono riusciti a chiudere imbattuti la competizione.    Allo ‘Estadio do Dragão’ si è visto suvbito buon Portogallo in avvio e per gran parte del primo tempo. Tra i più pericolosi l’ex Udinese e Sampdoria Bruno Fernandes, poi anche Pereira, Fonte, Cristiano Ronaldo e Guedes, capaci di mettere apprensione alla retroguardia olandese.

Gli olandesi hanno stentato a farsi vedere in area avversaria. Prima dell’intervallo, ancora occasioni lusitane con Guedes, il solito Bruno Fernandes e Ronaldo: molto lavoro per il portiere dell’Olanda Cillessen.

La musica non è cambiata nella ripresa. Guedes il più intraprendente fa un tentativo al 55esimo minuto che è il preludio del gol che arriva al 60esimo con un destro dal limite (assist di Bernardo Silva), su cui Cillessen si tuffa ma con la mano sinistra non riesce a respingere il pallone. La reazione dell’Olanda è in un colpo di testa di Depay troppo centrale. All’80esimo ancora Bruno Fernandes alla conclusione, Cillessen vola. All’83esimo ci prova van Dijk di testa, para Rui Patricio. Il risultato non cambia più. Fa festa tutto il portogallo Portogallo e Cristiano Ronaldo ha potuto alzare un nuovo trofeo.

Please follow and like us:
>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *