I due colpi del Napoli: Fabian Ruiz alza, Manolas firma

di Leonardo Sasso –

Tutto nella stessa serata. Fabian Ruiz, pupillo del San Paolo, vince il campionato europeo Under 21 con la Spagna e Kostas Manolas diventa ufficialmente un calciatore del Napoli, andando a comporre quella coppia con Koulibaly che il presidente De Laurentiis nei giorni scorsi aveva già elogiato e celebrato in alcune delle sue numerose dichiarazioni estive.

Per la Roma non è stato facile, nè cedere un top di questo genere causa mancata qualificazione alla Champions League e nemmeno farsi letteralmente aiutare da una squadra, il Napoli, che vive una grande rivalità con il popolo romanista a livello di tifoserie.

In ogni caso la Roma ha confermato la cessione al Napoli del difensore greco Kostas Manolas per un “corrispettivo fisso di 36 milioni di euro”, pari alla clausola di risoluzione inclusa nel suo contratto. Nell’affare tra i due club dovrebbe rientrare anche il centrocampista guineano Amadou Diawara, il quale però è impegnato nella Coppa d’Africa: il suo trasferimento dal Napoli alla Roma verrà quindi concluso nei prossimi giorni.

Manolas ha 28 anni, è nipote di Stelios Manolas, storico giocatore, allenatore e dirigente dell’AEK Atene ed è destinato di una forte personalità tanto da essere candidato a diventare uno dei leader dello spogliatoio partenopeo. In queste ore, elettrizzanti, i tifosi azzurri stanno ripercorrendo la carriera del loro nuovo idolo Kostas: iniziò a giocare a calcio in alcune piccole società dell’Attica per poi trasferirsi, su consiglio dello zio, all’AEK Atene, squadra con la quale debuttò tra i professionisti nel 2009. Dopo tre anni fu ceduto ai rivali dell’Olympiakos Pireo a causa delle difficoltà finanziarie del club. Con l’Olympiakos in due anni vinse due campionati e una coppa nazionale, facendosi notare all’estero come un difensore di grande talento seppur ancora piuttosto ruvido. Nel 2014 la Roma lo acquistò per poco più di 10 milioni di euro. Negli ultimi cinque anni è migliorato fino a diventare uno dei migliori difensori della Serie A.

Dopo la cessione al Villarreal dello spagnolo Raul Albiol, colonna difensiva della squadra nei suoi sei anni in Italia, il Napoli aveva bisogno di un sostituto titolare. Lo ha trovato rapidamente in Manolas, da tempo intenzionato a lasciare la Roma in disaccordo con i progetti della squadra. Al Napoli farà coppia fissa con il senegalese Kalidou Koulibaly. Non ha una Nazionale forte alle spalle Manolas, ma la sua nazionale, visto che ha anche la maglia azzurra, sarà il Napoli.

Please follow and like us:
>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *