Il derby dell’estate 2019 è Bottle Cup Challenge: vero Ibra-Paul?

di Valentina Alduini –

Ogni estate, vengono fuori delle nuove sfide scherzose. capaci di far sorridere e divertire. E quest’anno, tra i calciatori, pare aver preso vita un nuovo, esilarante passatempo. Stiamo parlando della Bottle Cap Challenge.  Un giochino assai curioso al quale ha dato il via qualche giorno fa Zlatan Ibrahimovic. In un video pubblicato sui social, lo svedese ha tolto il tappo ad una bottiglia per mezzo di un calcio a giro.

Un gesto atletico e tecnico davvero bello e quasi stupefacente se si pensa che il rischio di far rovesciare la bottiglia era elevato. Dunque, a 37 anni compiuti, lo svedese dimostra di avere ancora la potenza di un ragazzino. D’altra parte tutti ricordano i suoi gol e i suoi gesti tecnici sul campo che, di anno in anno, hanno fatto patire gli avversari.

Ma, a prendere parte al simpatico gioco, è stato anche Pogba che ha accettato la sfida del suo ex compagno di squadra. Infatti Ibrahimovic e Paul hanno avuto modo di giocare insieme tra le fila del Manchester United, club che il francese potrebbe presto lasciare. Tuttavia, rispetto allo svedese, il francese ha alzato l’asticella andando a stappare ben due bottiglie contemporaneamente con un calcio.

Perciò i due, che hanno in comune anche un passato (seppur in tempi diversi) alla Juventus, si sono sfidati in una sorta di derby a distanza e, per ora, Pogba è a 2 bottiglie ad 1 rispetto ad Ibra! Ma, non solo loro hanno preso parte a questa simpatica sfida estiva.

Sì, perchè anche una vecchia conoscenza dell’Inter ha voluto mettersi in gioco. Di chi si tratta? Di Van Meyde. Tuttavia, quella dell’ex compagno di Ibrahimovic all’Ajax è stata, per così dire, una scherzosa simulazione. Infatti, a differenza dei due giocatori, non ha realmente aperto la bottiglia con un calcio.

Nel video postato dall’olandese su Instagram, lo si vede fingere di voler emulare il gesto tecnico di Ibrahimovi e Pogba ma, alla fine, non lo fa, si avvicina alla bottiglia, la apre comodamente con le mani e beve! Effettivamente, a livello di spettacolo, non è stato come i colleghi ma sul piano della simpatia del gesto, sembrerebbe essere in testa.

Dopo questi tre campioni, chissà chi sarà il prossimo a mettersi in gioco. Che sia il Papu Gomez, attualmente in forza all’Atalanta? Non ci sarebbe da stupirsi dati la simpatia e il saper stare al gioco dell’argentino. Perciò, non ci resta che aspettare e tenere d’occhio i profili social dei calciatori perchè, presto, qualcun altro potrebbe postare qualche video che lo vede intento nella Bottle Cap Challenge.

 

Please follow and like us:
>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *